Fandom

Assassin's Creed Wiki

Teoria e pratica

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC2.png

Teoria e pratica è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Ezio Auditore da Firenze torna a Firenze dopo due anni di assenza per uccidere Francesco de' Pazzi. Prima di attuare il suo piano, Ezio si reca alla bottega del suo amico Leonardo da Vinci per mostrargli la pagina del Codice presa da Vieri de' Pazzi, grazie alla quale impara tre nuove tecniche di assassinio e ottiene una seconda lama celata.

Dialoghi

Ezio Auditore da Firenze, appena tornato a Firenze, si reca alla bottega del suo amico Leonardo da Vinci.

  • Leonardo: Ezio! Sei ancora vivo!
  • Ezio: Ma guarda che posto! Gli ultimi due anni sono stati generosi con te.
  • Leonardo: Ma tu non sei più lo stesso, non è vero?

Ezio annuisce con un cenno della testa.

  • Ezio: (Mettendo una mano sulla spalla di Leonardo) Speravo che potessi aiutarmi con una certa cosa.
  • Leonardo: Qualunque cosa per te, amico.

Ezio mostra a Leonardo la pagina del Codice ottenuta da Vieri de' Pazzi.

  • Laonrado: (Prendendo la pagina) A-ah! Ne hai recuperata un'altra! Magnifico!

Leonardo si reca al suo tavolo da lavoro e inizia ad analizzare la pergamena.

Teoria E Pratica 2.png

Leonardo analizza la pagina.

  • Leonardo: Hmmm... Questa è complicata... C'è un uso molto abile di lingue antiche. Forse se riuscissi a... Oh! Ah... Sembra una specie di manuale con differenti tecniche di assassinio.
  • Ezio: Posso vedere?
  • Leonardo: (Indicando un punto della pergamena) Aspetta! Questo cos'è?!
    Non è proprio un progetto questa volta. Solo alcuni schizzi... Hmmm... Che cosa se ne potrà ricavare? O-o-oh! Ma certo! E perché no? Ma che idea ispirata!
  • Ezio: Potresti realizzarlo mentre studio quel frammento di manuale.
  • Leonardo: (Dando ad Ezio il frammento di pergamena) Prendi. Chiederò al mio assistente di sistemarti dei manichini su cui far pratica.
    (Al suo assistente che si trova in un'altra stanza) Ehi! Vincenzo!

Ezio esce nel cortile della bottega e fa pratica con alcuni manichini su tre nuove tecniche di assassinio.
Ezio torna da Leonardo nella bottega.

  • Leonardo: Ce l'ho fatta! Su, vieni! Guarda!

Ezio si avvicina a Leonardo, che gli porge un nuovo bracciale di una lama celata.

  • Leonardo: Prendi. Provala.

Ezio prende e indossa il bracciale.

  • Ezio: Grazie, Leonardo.
  • Leonardo: Non c'è di che.
  • Ezio: Devo "vedere" qualcuno finché sono qui. Ma non posso avvicinarlo pubblicamente. Sai per caso come potrei-

Leonardo interrompe Ezio con un cenno della mano.

  • Leonardo: (A bassa voce) La Volpe.
  • Ezio: La volpe?
  • Leonardo: Shhhh!
  • Ezio: Capisco. Ma hai idea di dove possa trovare una volpe?
  • Leonardo: (A bassa voce) Magari vicino al mercato, dove stanno i ladri...
    (Con tono normale) Sta' attento, amico.

Ezio saluta Leonardo appoggiandoli una mano sulla spalla. Dopodiché si dirige al Mercato Vecchio di Firenze.

Risultato

Ezio apprende tre nuove tecniche di assassinio e ottiene una seconda lama celata. Viene inoltre a sapere che potrà ottenere informazioni sul suo bersagli da "la Volpe".

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso