Fandom

Assassin's Creed Wiki

Tessa Varzi

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Assassini.pngEraicon - Project Legacy.png

Tessa Varzi
ACPL tessa.jpg
Informazioni biografiche
Nato

Sconosciuta

Morto

1503
Roma, Stato Pontificio

Periodo storico

Rinascimento

Informazioni politiche
Affiliazioni

Assassini

Altre informazioni
Appare in

Project Legacy

Tessa Varzi (? - 1503) è stata un membro del ramo italiano dell'Ordine degli Assassini vissuta durante il Rinascimento. Faceva parte di un team che comprendeva Francesco Vecellio e Cipriano Enu, con i quali ha completato diverse missioni in tutta Italia.

Biografia

Apprendistato

Tessa fu addestrata dal 1501 al 1503 da Ezio Auditore da Firenze a Roma. Divenne un'abile borseggiatrice, sconfisse il capo della sua squadra, Francesco Vecellio in una sfida di borseggio.

Tessa completò numerose missioni con i compagni della sua squadra, era molto esperta di veleni, infatti spesso veniva convocata per paralizzare, addormentare o avvelenare le vittime.

La vita come Assassina

"Ezio ci ha dato diversi compiti che richiedono le abilità di Tessa. Saranno pericolose, alcuni di loro ci metteranno proprio nel cuore del potere dei Borgia."
―Francesco parla delle abilità di Tessa.[src]

Tessa ha svolto un ruolo chiave nelle tre missioni assegnate alla sua squadra, in cui i veleni di effetto variabile erano necessari. La prima missione riguardava la liberazione di un gruppo di prigionieri che Cesare Borgia voleva uccidere con la sua balestra, esclusivamente per il suo divertimento. Tessa con una polvere velenosa paralizzò le guardie di Cesare e gli Assassini misero le guardie al posto dei prigionieri. 

Cover Fire PL.jpg

Tessa con Vecellio in una missione

La seconda missione riguardava la protezione della duchessa di Urbino, Elisabetta Gonzaga. Elisabetta ha cercato di partecipare a un Giubileo dei Borgia, e ha ignorato un avvertimento degli Assassini che la sua vita era in pericolo dal momento che la sua famiglia era contro la Famiglia Borgia. Tuttavia, essa entrò a Roma, e il team di Francesco è stato costretto a intercettare l'imboscata da parte dei Borgia. Tessa punse la duchessa con una lama avvelenata nel bel mezzo dell'attacco, facendola addormentare, e riuscendo a portarla fuori dalla città in un carrello.

La terza missione riguardava l'assassinio del doge Agostino Barbarigo, il quale aveva tradito gli Assassini mettendosi al servizio dei Borgia. Tessa inviò tre lettere minatorie che aveva cosparso di veleno, dopo di che Agostino si ammalò e morì.

Morte

Tessa in una missione causò la morte dei francesi Templari e le truppe di Charles de la Motte. Al loro primo incontro, Tessa e i suoi compagni si erano diretti a Barletta e si infiltrarono in una competizione tra gli uomini di Cesare e di Charles. La squadra di Tessa avvelenò i rifornimenti delle truppe francesi causandone la morte.

PL Smokeout.jpg

La morte di Tessa.

Qualche tempo dopo, Charles e dei suoi mercenari entrarono a Roma su richiesta di Cesare, e cominciarono a terrorizzare le persone attirando il team di Francesco Vecellio.

Tessa si rivolse personalmente le truppe straniere vestita da civile, distribuendo numerosi fiori che aveva rivestito nel veleno. Dopo che lei e il suo team furono scoperti, le forze combinate dei Templari di Roma e dei Templari francesi erano troppo per loro, e furono costretti a rifugiarsi all'interno di una locanda. I loro nemici diedero alla e fiamme la locanda, gli Assassini tentarono di fuggire sul tetto, Tessa e molti dei suoi compagni di squadra cadde attraverso le assi del pavimento indeboliti e incontrò la morte tra le fiamme.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso