Fandom

Assassin's Creed Wiki

Tieni gli amici vicino

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Rogue.png

Tieni gli amici vicino è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Shay Cormac, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Con le nuove informazioni sull'operazione delle bande, Shay torna a New York per riunirsi al colonnello Monro e valutare come agire.

Dialoghi

Tornato a New York, Shay si riunisce a Monro.

  • Monro: Ah, signor Cormac. Ciò che avete scoperto da Le Chasseur è stato confermato: i criminali locali stanno cambiando strategia.
  • Shay: Qual è il loro piano?
  • Monro: Il loro capo ha chiesto a Benjamin Franklin nuove armi. É molto ben protetto.
  • Shay: Benjamin Franklin? Ma chi, lo scienziato?
  • Monro: Proprio lui, esatto. Prepara il necessario per spargere gas sulla gente. Gas tossici, a quanto ne so.
  • Shay: Sulla gente? Pensavo che li avrebbero usati sulle autorità. Sarebbe comunque stato terribile...
  • Monro: I criminali catturati parlano di una donna minacciosa. Credo che ci sia lei dietro a questo piano.
  • Shay: Cercherò d'indagare.
  • Monro: Grazie.

Monro si congeda e Shay rimugina su quanto appena appreso.

  • Shay: Hope... Spero tanto non sia tu.

Si reca alla casa di Franklin, dove due Assassini stanno discutendo a riguardo dello scienziato.

  • Assassino 1: Tu l'hai visto oggi?
  • Assassino 2: No, sono giorni che non esce di casa.
  • Assassino 1: A cosa lavora Franklin?
  • Assassino 2: Non so, ma è qualcosa di esplosivo.

Shay aggira i nemici e bussa alla porta di Franklin; ques'ultimo la apre.

  • Franklin: Shay? Ma che bello rivederti! La tua amica Hope diceva che eri via.
  • Shay: Si, lo ero. Sono qui per prendere i risultati dei vostri esperimenti.
  • Franklin: Oh, beh... Che colpo di fortuna, pensa che ho appena aggiustato il prototipo. Prendilo pure!

Franklin porge a Shay un prototipo di lanciagranate.

  • Franklin: Stavo per partire per Philadelphia, e da lì per l'Europa. Mi hanno chiesto di insegnare a Londra. Oh, saresti così gentile da riferirlo alla signorina Hope?
  • Shay: Ma certo.

Franklin se ne va, e Shay procede ad incorporare il lanciagranate con il proprio fucile. Contemporaneamente commenta fra se l'operato di Hope.

  • Shay: Oddio, Hope... Che ci fai con quella feccia? Vuoi scatenare la rivolta in città? Cosa sei diventata?

Arriva Monro.

  • Monro: Cosa dicevate, signor Cormac?
  • Shay: Ehm... No no, ehm, solo vecchi ricordi.
  • Monro: Quando le nuove reclute sono prese dai rimorsi, consiglio loro di liberarsene con la polvere da sparo.
  • Shay: Avete ragione.

Iniziano a camminare.

  • Monro: Questo prototipo è molto potente. Usatelo con cura, signor Cormac. Dalle informazioni che abbiamo è in grado di distruggere le fortificazioni e ferire molti nemici in una sola volta. Si può usare anche in un altro modo. Alcune granate contengono un potente sedativo: lanciane una contro i nemici e si addormenteranno. Mettiamo alla prova la nuova arma. Usatela su quella porta.

Monro indica una cassa di granate.

  • Monro: Usate queste granate per distruggerla.

Mediante il lanciagranate, Shay distrugge la porta indicata dal colonnello.

  • Monro: Ben fatto. Direi che siete già pronto a ritorcere quest'arma contro i criminali che l'avrebbero usata. Quì vicino c'è una fabbrica abbandonata che nasconde un veleno pericoloso. Per ora provoca solo sonnolenza, ma i fuorilegge lo stanno distillando. Una formula più potente potrebbe uccidere mezza New York
  • Shay: Sarà il mio primo bersaglio.
  • Monro: Attenzione, signor Cormac. Sappiamo che gli ingredienti sono... molto instabili.
  • Shay: Ah, tanto meglio.

Shay si divide dal colonnello, recandosi presso la fabbrica. Appena arrivato nota subito i contenitori di gas.

  • Shay: Mmm, manomettendo qui forse posso fermare tutto il sistema.

Shay distrugge tutti i rifornimenti di veleno.

  • Shay: Se non me ne vado, sono spacciato.

Fuggito dalla fabbrica, si riunisce a Gist de a Monro, che da lontano osservano le conseguenze dell'operazione di Shay.

  • Gist: Ah. Che spettacolo grandioso, capitano! Si vedeva il fumo persino dalla Morrigan!
  • Monro: Questo scoraggerà quei criminali. New York è salva, per ora.
  • Shay: Con tutto il rispetto, colonnello, non basterà qualche esplosione per risolvere un problema come questo.

Sopraggiungono William Johnson e Jack Weeks.

  • Johnson: Ha ragione, colonnello Monro.

Weeks inizia a rivolgersi a Shay.

  • Weeks: Shay, giusto? Congratulazioni. Avete cacciato parecchi ratti da New York. Sono Jack Weeks, e lui è William Johnson. Non so lui, ma io sono lieto di conoscervi.

I due si stringono la mano.

  • Shay: Il piacere è tutto mio.
  • Gist: Qui ci si annoia terribilmente. Io dico che il nostro Shay può raccontarci le sue avventure davanti a una pinta. Ehi, il primo giro lo paga... il colonnello!

Gist scoppia in una risata e inizia a camminare seguito da Johnson e Weeks.

  • Monro: Dicevate, signor Cormac?
  • Shay: Mi sento solo un po' confuso... Devo avere inalato del gas.
  • Monro: Un po' di birra vi farà bene. Venite, siamo tutti amici qui, ci occuperemo di voi.

Risultato

Dopo aver ottenuto un lanciagranate, Shay ha distrutto una fabbrica che conteneva grosse quantità di gas.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso