Fandom

Assassin's Creed Wiki

Tulum

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC4.png

Tulum tempio.png

Il tempio principale di Tulum.

Tulum è stata una importante città Maya situata nella penisola della Yucatan, nell'odierno Messico. Dal XVI secolo, l'insediamento venne utilizzato come rifugio dal ramo caraibico dell'Ordine degli Assassini fino al loro trasferimento a Great Inagua, avvenuto nel 1722. All'interno della città era inoltre presente un'antica armatura fabbricata con uno speciale metallo risalente alla Prima Civilizzazione, custodita in una stanza nascosta la cui porta era apribile solamente con tutte le pietre Maya nascoste nei Caraibi.

Storia

La città di Tulum venne fondata ufficialmente nel XIII secolo e consisteva in qualche tempio circondato da numerose piccole costruzioni in roccia. Il tempio più grande del complesso, situato nel cuore dell'insediamento, ospitava l'ingresso ad una grande ed antica caverna sotterranea, al cui interno trovava spazio un tempio più piccolo. All'intrno di questo era custodita una grande statua raffigurante il volto di Aita, che i nativi veneravano come una divinità.

Durante XVI secolo, periodo in cui gli esploratori europei giunsero nel Nuovo Mondo, gli Assassini inviarono diversi loro membri nelle Americhe con lo scopo di espandere l'influenza del loro Ordine e di arginare quella dei Templari, che stavano facendo lo stesso. Notando che il loro Credo era compatibile con molte credenze delle popolazioni locali, gli Assassini si unirono con diverse popolazioni presenti in Centro America, come i Maya, gli Aztechi ed i Taino. La città di Tulum divenne così il principale e più grande rifugio degli Assassini nella regione, che la utilizzarono come base per molte delle loro operazioni.

Nel 1673, il Mentore della gilda caraibica degli Assassini, Bahlam, portò a Tulum il Saggio Thom Kavanagh, dopo averlo salvato dalle brame dei Templari. In città, l'Assassino spiegò al Saggio la sua vera natura, così come della millenaria guerra tra gli Assassini ed i Templari. Successivamente, Bahlam e suo figlio, Ah Tabai, fornirono al Saggio il necessario per affrontare il viaggio alla ricerca dell'Osservatorio e lo lasciarono partire da Tulum.

Nel 1713, Ah Tabai prese il posto del padre alla guida degli Assassini caraibici, addestrando diversi Assassini come Mary Read e Duncan Walpole nella città di Tulum, che rimaneva il principale rifugio degli Assassini nella regione. Ignaro dell'imminente tradimento di Duncan Walpole, Ah Tabai inviò l'uomo a liberare l'ultimo Saggio noto, Bartholomew Roberts, dai Templari nel 1715. Tuttavia, dopo uno scontro con dei pirati, la nave su cui viaggiava Duncan Walpole venne affondata e l'Assassino venne ucciso da Edward Kenway. Successivamente, per ottenere una ricompensa il pirata prese l'identità di Duncan Walpole e si diresse a L'Avana, dove vendette ai Templari una mappa mostrante l'ubicazione di diversi rifugi degli Assassini presenti nei Caraibi, portando così a compimento il tradimento.

L'anno successivo, quando Edward Kenway giunse a Tulum su consiglio dell'amica Mary Read, la città era sotto attacco da parte dei Templari. Guidati dallo schiavista alleato dei Templari, i soldati presero in ostaggio diversi Assassini e la maggior parte dei membri dell'equipaggio di Edward Kenway. Grazie all'aiuto del pirata, Mary Read e Ah Tabai riuscirono a liberare i propri compagni, mettendo in fuga i Templari, che erano ormai tuttavia a conoscenza dell'ubicazione della roccaforte degli Assassini.

Nei successivi sei anni infatti i Templari, sfruttando la loro influenza sugli eserciti di Inghilterra e Spagna, attaccarono ripetutamente la città di Tulum, decimandone la popolazione. Dopo l'affiliazione di Edward Kenway agli Assassini, l'uomo aiutò una volta a respingere l'attacco dei Templari, prima di partire alla caccia degli ultimi importanti membri dell'Ordine presenti nei Caraibi. Nel 1722, Edward Kenway uccise il Gran Maestro dell'Ordine dei Templari, Laureano Torres y Ayala, diminuendo così fortemente l'influenza dell'Ordine nemico nei Caraibi. Tuttavia, comprendendo che Tulum sarebbe comunque sempre stata l'obiettivo principale degli attacchi Templari nella regione, Edward Kenway donò agli Assassini il suo covo di Great Inagua, sebbene la città Maya rimase un'importante rifugio dell'Ordine anche negli anni successivi.

Galleria

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso