Fandom

Assassin's Creed Wiki

Un lungo viaggio

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC2.png

Un lungo viaggio è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Ezio Auditore da Firenze torna a Firenze per comunicare a Lorenzo de' Medici che tutti i Congiurati dei Pazzi sono morti, e che il suo viaggio lo condurrà a Venezia. In seguito si reca alla bottega di Leonardo, dove apprende che il suo amico è partito e anche lui è diretto a Venezia.

Dialoghi

Ezio Auditore da Firenze si reca a Palazzo Medici per parlare con Lorenzo de' Medici.

  • Ezio: I Pazzi sono morti. Tutti quanti.
  • Lorenzo: Devo ammetterlo, non avrei mai pensato di desiderare tanto la morte di qualcuno.
  • Ezio: Neanch'io...
  • Lorenzo: Ezio, ti ringrazio per aver mantenuto in vita un poco più a lungo questo mio sogno.
  • Ezio: (Inchinandosi) L'onore è mio, signore.
  • Lorenzo: Cosa farai adesso, figliolo?
Un lungo viaggio 1.png

Ezio informa Lorenzo del suo successo.

  • Ezio: Ci sono ancora altri che devo trovare. Stanno già piantando i loro artigli nel cuore di Venezia.
  • Lorenzo: No! La bella Venezia... Allora è li che deve condurti il tuo viaggio. Prima che tu parta... Ho qualcosa per te. Un dono.

Un uomo raggiunge i due portando una cappa.

  • Lorenzo: Questa cappa ti identifica come amico dei Medici. Finché la indossi, le guardie saranno... più indulgenti nei tuoi confronti. Bada però, essa non ti garantisce l'immunità dalla legge.

Ezio annuisce ed indossa la Cappa.

  • Lorenzo: Che la fortuna favorisca la tua lama.

Ezio saluta con un cenno del capo Lorenzo de' Medici e lascia il Palazzo. Dopodiché si reca alla bottega del suo amico Leonardo da Vinci.
Una volta arrivato inizia a bussare alla porta e a chiamare il suo amico.

  • Ezio: Leonardo?! Leonardo!

Un passante, avendo ascoltato le parole di Ezio, si ferma a parlargli.

  • Cittadino: Mi dispiace, Messere, ma è partito. Una nobile famiglia veneziana ha commissionato al Maestro dei ritratti. L'hanno finanziato perché trasferisse l'intera bottega a Venezia! È una magnifica occasione.
  • Ezio: Molte grazie, amico.

Ezio si mette in viaggio verso Venezia.

Risultato

Ezio ottiene la Cappa Medicea e apprende che Leonardo è partito per Venezia.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso