Fandom

Assassin's Creed Wiki

Un nemico comune

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC4.png


Un nemico comune è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Adéwalé, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2013 attraverso l'Animus Omega.

Descrizione

Adéwalé, dopo aver fatto naufragio a Saint-Domingue, decide di trovare Bastienne Josèphe, la donna a cui è destinato il pacco che possedeva l'ammiraglio Templare da lui assassinato.

Dialoghi

Adéwalé si sveglia sulla spiaggia, dove sente le grida disperata della donna, in fuga dal Guardiano.

  • Guardiano: Brutta troia!
  • Donna: No!
  • Guardiano: Questo ti costerà un orecchio
  • Adéwalé: Bastardo. (Raccoglie il machete) Il Templare aspetterà. Questa donna non deve soffrire.

Parte all'inseguimento, alla fine assassina l'uomo e salva la donna.

  • Donna: Grazie a Dio. Mi spiace, non ho nulla con cui ripagarti.
  • Adéwalé: Non mi devi niente. Da ragazzo l'ho vissuto anch'io.
  • Donna: Perché rischi di farti prendere?
  • Adéwalé: Per chi ha dei principi è difficile voltare le spalle. Sto cercando Bastienne Joséphe. Tu la conosci?
  • Donna: Bastienne Joséphe? Certo che no, ma qualsiasi gentiluomo può indicartela. (Da un calcio al cadavere) Questo non parla più. Ma ne troverai in città.
  • Adéwalé: Te ne sono grato. Hai un posto dove andare?
  • Donna: La mia famiglia vive sulle montagne. Oltre monti altri monti.
  • Adéwalé: Che Dio ti protegga!

Adéwalé va alla alla ricerca di gentiluomo. Una volta trovato decide di seguirlo.

  • Godin: Le donne di madame Josèphe sono le migliori dopo quelle di Parigi. Ma ricordate Josèphe ha occhi solo per me. Sto andando proprio da lei a portarle un regalo!
  • Guardiano: Divertitevi signore, e non temete non sarò vostro rivale. Ho il cuore troppo debole.

Adéwalé segue il gentiluomo fino al bordello La Dame en Rose. Una volta dentro ascolta la conversazione di e Josèphe Bastienne e Governer De Fayet.

  • Bastienne: Mi credi una traditrice?
  • Pierre: Gli schiavi saranno al sicuro.
  • Bastienne: Mesier Governer, se fossero sicuri alla piantagione, perché dovrebbero ribellarsi?
  • Pierre: (Risata) Ma è ovvio, è la loro natura animale. La violenza è la sola motivazione che li spinge, come i soldi per te. Se vuoi proteggere i tuoi amici africani spargi la voce che restino calmi, altrimenti.
  • Bastienne: Non serve continuare so cosa fareste.
  • Pierre: (Un'altra risata) Io non fare del male a un mosca. I guardiani possono usare la frusta come meglio credono.
  • Bastienne: Non sarà necessario. Consegnerò il messaggio, ma costerà parecchio.
  • Pierre: Ci guadagneremo entrambi.
  • Bastienne: Vuole dirmi qualcos'altro, Governer?
  • Pierre: Un vecchio come me? Dciamo che Guzan mi ha già stremato.
  • Bastienne: Allora non vi trattengo.

Risultato

Adéwalé incontra Bastienne Josèphe e si mette alla ricerca dei Maroon.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso