Fandom

Assassin's Creed Wiki

Una svolta spiacevole

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione4 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - AC2.png

Una svolta spiacevole è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione

Ezio Auditore da Firenze si reca al Palazzo della Seta per parlare con Antonio de Magianis. Lì incontra il nuovo Doge di Venezia, Agostino Barbarigo.

Dialoghi

Ezio Auditore da Firenze, sul ponte di Rialto, viene raggiunto da un ladro.

  • Ladro: Ezio! Ezio! Ser Antonio desidera parlare con te.
  • Ezio: Grazie del messaggio.

Ezio raggiunge il Palazzo della Seta, dove nel cortile vede Antonio de Magianis parlare con Agostino Barbarigo.

  • Antonio: (A Ezio) Ah, eccoti! Vieni, Ezio. Vorrei presentarti un... socio. Questo è Agostino Barbarigo, il futuro Doge di Venezia, grazie a te.
  • Ezio: (Inchinandosi) È un onore fare la vostra conoscenza, illustrissimo. Condoglianze per vostro fratello.
  • Agostino: Se l'è cercato. Si è messo al sodo dei Borgia, un errore che io non ho intenzione di fare.
  • Antonio: (Mettendo una mano sulla spalla di Ezio) Vieni Ezio. Dobbiamo parlare.

Ezio, Antonio e Agostino si spostano in un'altra stanza.

  • Antonio: Abbiamo trovato Silvio Barbarigo. È fuggito all'Arsenale.
  • Agostino: Ah! Fuggito? Vuoi dire che l'ha occupato con almeno duecento mercenari.
  • Ezio: Ora siete il Doge. Potete ordinargli di deporre le armi.
  • Agostino: Il Comitato dei Quarantuno deve ancora ratificare la mia nomina. E questa trovata di Silvio ha solo peggiorato le cose. Ha un esercito intero al suo comando!
  • Ezio: Allora ne serve uno anche a me.
  • Antonio: Sapevo che l'avresti detto. L'uomo che ti occorre è Bartolomeo d'Alviano. Lui e i suoi uomini detestano Silvio. Vive nel distretto militare a sud-ovest dell'Arsenale.
  • Ezio: Va bene, andrò a cercarlo.

Ezio si dirige verso il sestiere di Castello per cercare Bartolomeo d'Alviano.

Risultato

Ezio fa conoscenza del nuovo doge, Agostino Barbarigo, e decide di allearsi con Bartolomeo d'Alviano.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso