Fandom

Assassin's Creed Wiki

Vascello

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Rogue.png

Vascello è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Shay Cormac, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2014 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione

Dopo la sua introduzione nell'Ordine dei Templari, Shay Cormac discute con il Gran Maestro Haytham Kenway a riguardo della prossima missione.

Dialoghi

Shay si incontra con Haytham presso Fort Arsenal.

  • Haytham: Shay Cormac. Sei il nuovo esperto Templare di siti dei Precursori.
  • Shay: Non proprio, signore. Ho solo visto cosa fanno gli Assassini in quei maledetti posti.

Haytham gli mostra una chiave risalente ai Precursori.

  • Haytham: Ho passato anni a seguire le tracce dei Precursori. Dimmi cosa hai visto.
  • Shay: Bene, so che sia Assassini che Templari cercano i Frutti dell'Eden. Armi potenti, Mele che controllano la mente... Ma stavolta è diverso. Non si tratta di una Mela, ma di... un albero. Sono templi che reggono la terra, come radici. Li disturbi, e Haiti crolla. O Lisbona. O qualsiasi posto indicato dal manoscritto.
  • Haytham: E gli Assassini hanno osato interferire con questi luoghi?
  • Shay: Già. E se non li fermiamo, continueranno a ditruggere città.
  • Haytham: Capisco... Gli Assassini sono attivi vicino alla fortezza di Louisbourg. Incontreremo un ufficiale inglese, James Cook. Ha appena avuto un incarico molto utile dal punto di vista strategico. Gist ha le mappe.
  • Shay: Molto bene. Allora partirò subito.

Shay si avvia verso la sua nave, ma Haytham lo bloccam

  • Haytham: Monro parlava... bene di te, Shay. Era convinto che avessi potenzialità enormi. Spero che non mi deluderai.
  • Shay: Non lo farò, signore.

Haytham si congeda e Shay sale a bordo della Morrigan, sulla quale inizia a viaggiare. Una volta giunti nell'Artico, avvia una conversazione con Gist.

  • Shay: Gist, tu sai perchè il Gran Maestro è così interessato al capitano Cook?
  • Gist: Beh, è molto intelligente e ambizioso. La sua abilità nella navigazione non conosce rivali! E se la mia cameriera di Halifax preferita dice il vero, è appena diventato capitano di fregata. É anche un esperto nel decifrare codici segreti. Un uomo così abile sarà senz'altro utile alla nostra causa.
  • Shay: Il tipo di persona da accogliere nell'Ordine?
  • Gist: Beh... É un mio amico, ma ha il brutto vizio di essere onestissimo e non è molto famoso per la sua furbizia. Non riesce a mantenere le questioni segrete... segrete, soprattutto quando ha il cervello impegnato a decifrare i codici. É un alleato, ma occhio a ciò che dici in sua presenza.
  • Shay: Ho capito.

Christopher fa una pausa e riprende a parlare.

  • Gist: Si dice che Louisbourg sia cruciale per la guerra: se la marina inglese conquista il forte, non avrà più ostacoli fino a Saint Lawrence.
  • Shay: Poi verso il Québec e Montreal... il vento sta cambiando.
  • Gist: Il generale Wolfe darà una bella lezione a quel vile di Montcalm.
  • Shay: Aspettavo questo momento dall'attacco al forte William Henry.
  • Gist: Finita questa guerra potremo finalmente riportare l'ordine nelle colonie nel continente!
  • Shay: Ho paura che ci vorrà ben più di questo.

La Morrigan giunge in prossimità della HMS Pembroke: Il vascello di Cook.

  • Gist: Eccola lì! L'HMS Pembroke: la nave del capitano James Cook.

Cormac fischia per lo stupore.

  • Shay: Che bellezza.
  • Gist: Un vascello. Ben armato. Dovremmo portare qui la Morrigan, il signor Kenway starà aspettando.

Riuntisi ad Haytham, Shay e Gist salgono a bordo della HMS Pembroke, dove incontrano il capitano Cook.

  • Cook: Benvenuti a bordo, signori.

Stringe la mano ad Haytham, per poi fare lo stesso con Gist.

  • Gist: Lieto di rivedervi, capitano.

Haytham presenta Cook a Shay.

  • Haytham: Capitano Shay Cormac. Capitano James Cook.

I due capitani si stringono la mano.

  • Cook: Sono lieto di conoscervi.
  • Shay: Piacere mio, signore.
  • Haytham: Il capitano Cook ha scoperto uno spiacevole, piano che temo confermi le nostre convinzioni.
  • Cook: Infatti. Proprio mentre parliamo una flotta inglese è diretta a Louisbourg. I francesi hanno pianificato un attacco preventivo, però. Se lanciassero questo attacco...
  • Haytham: Ovviamente non permetteremo che accada. Signori, la battaglia di Louisbourg potrebbe essere il punto di svolta che metterà fine a questo conflitto.
  • Shay: Io non so voi, ma ne ho abbastanza della guerra.
  • Cook: Capitano Cormac, potrei suggerirvi di prendere il comando? Sono convinto che vi piacerà comandare una nave zeppa di... veri cannoni.
  • Shay: Beh... Suppongo di si, capitano.

Shay prende il timone della HMS Pembroke facendo vela per Louisbourg, dove si sta già consumando il conflitto navale.

  • Cook: Wolfe, Lawrence e Whitmore guidano le tre divisioni della marina inglese.
  • Shay: Chi è il comandante?
  • Cook: Il maggior generale Amherst, ritornato da Hanover.
  • Haytham: Quindi ti interessa la guerra, Shay?
  • Shay: Non ho intenzione di deludervi.

Vedono delle navi nemiche.

  • Gist: Nemico in vista!

Il vascello dei Templari viene colpito.

  • Marinaio 1: Colpiti!
  • Shay: Diamine! Non dobbiamo lasciarli passare!
  • Cook: Dobbiamo fermare quelle navi, capitano. L'esito della guerra dipende da questo.
  • Haytham: Fa buon uso di questi mortai, Shay: si riveleranno fondamentali per vincere.

Dopo aver affondato un primo numero di navi, si manifesta l'Experto Crede, il brigantino capitanato da Adéwalé. Questa, prima di ritirarsi, fa avanzare diversi brulotti verso la HMS Pembroke.

  • Cook: Santo Dio! Brulotti! Se riuscissero a passare devasterebbero la nostra flotta!
  • Shay: E allora sarà meglio impedirglielo.
  • Gist: Riconosco quel vascello, signore: è l'Experto Crede.
  • Haytham: Adéwalé! É proprio fortunato, abbiamo altre priorità adesso.
  • Shay: Concordo, dobbiamo sbarazzarci di quei brulotti.
  • Marinaio 2: Altri brulotti!
  • Gist: Dovremmo sparare coi mortai, capitano. Ci sono altri brulotti, capitano! Siamo sulla loro strada! Dobbiamo affondare quel brulotto o toglierci di mezzo!

I brulotti vengono fermati.

  • Gist: Ci sono altre navi nemiche! E altri brulotti!
  • Cook: Non ce la faremo mai. Forse sarebbe più saggio ritirarci.
  • Shay: Guerra e saggezza non vanno sempre d'accordo. Non è ancora finita, gente! Tutti ai cannoni!
  • Cook: Il signor Kenway ha ragione, capitano. I mortai sarebbero molto utili in questa situazione.

Affondano alcune navi, vedendo tuttavia una serie di vascelli francesi dirigersi verso di loro. Fortunatamente arriva la Royal Navy che affonda il nemico con una pioggia di colpi infuocati.

  • Cook: Ecco la marina inglese! Abbiamo fatto giusto in tempo, capitano Cormac!
  • Gist: Le sorti della guerra cambiano!
  • Shay: É stato un gran bel botto, vero?
  • Haytham: É troppo presto per festeggiare. Adéwalé è ancora qui.
  • Shay: Scommetto che lo rivedremo presto, signor Kenway.

Risultato

Shay è riuscito a sventare l'attacco degli Assassini, permettendo l'assedio della Royal Navy a Louisbourg.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso