Fandom

Assassin's Creed Wiki

William Robert Woodman

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Ermetisti.pngEraicon - Project Legacy.pngEraicon - Discover Your Legacy.png

PL - Vota Vita Mea.png

William Robert Woodman.

William Robert Woodman (1828 - 20 dicembre 1891) chiamato anche Fratello V.O.V negli archivi del Data Dump Scanner progettato dalle Abstergo Industries, è stato un medico, botanico, esoterista, e occultista britannico. È noto principalmente per essere uno dei tre fondatori dell'Ordine Ermetico dell'Alba Dorata insieme a Samuel Liddell Mathers e William Wynn Westcott. La sua morte fu tra la cause principali dello scisma che distrusse l'ordine.

Biografia

Primi anni

Woodman nacque in Inghilterra nel 1828. Da giovane scelse di avviarsi alla carriera medica, e dopo aver conseguito gli studi richiesti ottenne la licenza di professione nel 1851. Più tardi servì come chirurgo per l'Armée française durante il colpo di stato di Napoleone III; ad incarico terminato aprì uno studio personale a Stoke Newington, dove esercitò la professione di medico legale e di polizia.

Divenne anche un appassionato di botanica, tanto che quando ereditò un appezzamento di terra vicino Exeter, lo impiegò per la coltivazione di numerose piante esotiche. In suo onore venne anche eretto un memoriale dalla Royal Horticultural Society di Londra. Nel 1867 circa iniziò ad interessarsi anche alla massoneria ed alle pratiche cerimoniali esoteriche - lo stesso anno divenne un accolito della S.R.I.A.

Carriera da esoterista

Con il suo ingresso nella Societas Rosicruciana in Anglia, Woodman ottenne in breve qualche piccolo titolo a livello egemonico, grazie all'influenza di cui godeva la setta che lo aveva appena ammesso: gli venne concesso il cavalierato a titolo di portatore di spadae l'ingresso nella confraternita della croce rossa di Costantino. Nel 1868 inoltre, la S.R.I.A gli assegnò il titolo di Segretario Generale. Fu anche co-editore per la rivista della società, La Rosa a Croce.

Nel 1876 è stato nominato Junior Sobstitute Magus, l'anno dopo lo elessero Senior Sobstitute Magus. Quando Robert Little morì nell'aprile del 1878 Woodman divenne il Mago Supremo. Sotto il suo comando la S.R.I.A da Londra al resto dell'Inghilterra e stava estendendo la sua influenza in Australia e in America. Tuttavia si staccò per circa un decennio dalle attività della sua setta d'orogine, poiché fondò insiene ai colleghi occultisti Samuel Liddell Mathers e William Wynn Westcott l'Ordine Ermertico dell'Alba Dorata.

Ultimi anni e morte

"L'assassino è proprio dietro di me. Sento la sua presenza, anche se non ha fatto alcun rumore. Chiudo gli occhi e prendo l'ultimo respiro, perché non vedo alcun motivo per resistergli. Inoltre, come potrei? Sono solo un vecchio immobilizzato in un corpo rotto. Il veleno si propaga rapidamente nelle vene. Lo accolgo con piacere."
―Woodman parla dei suoi ultimi momenti[src]

Nel corso dell'ultimo decennio del XIX secolo, l'Alba Dorata poteva già contare su numerosi membri e adesori, oltre che ad alcune promettenti collaborazioni. Poco tempo dopo Mathers entrò in possesso del volume completo del Libro di Abramo, di cui intendeva pubblicare una traduzione scritta destinata al pubblico. Woodman non si preoccupò molto di ciò, sapendo bene dalle esperienze dell'Assassino Giovanni Borgia che una traduzione scritta del tomo non conferiva gli stessi poteri dell'oroginale. Westcott tuttavia non si ritrovò d'accordo e ben presto iniziò a complottare per ottenere il controllo dell'Ordine.

PL - Finem Respice.png

Woodman incontra Meyrink nella sua serra.

Woodman intanto si rese sempre meno attivo nelle attività quotidiane dell'Ordine, preferendo passare il tempo nella serra che aveva stabilito nella sua tenuta a Londra. Coltivando la sua passione per il giardinaggio ma restando pur sempre a conoscienza di tutti i segreti degli ermetisti, divenne un pericolo per i piani di Westcott, che nel 1891 mandò un sicario a pagamento per ucciderlo. L'assassino lo uccise con del veleno nella sua serra il 20 dicembre, dopo un incontro che l'anziano Woodman aveva avuto con Gustav Meyrink.

Post Mortem

"Il cielo è sereno, la luna brilla, il vento soffia, ma tutto quello che sento sono i loro lamenti gutturali. Riconosco il rituale, ho aiutato a crearlo. [...] Sono soddisfatto dalla cerimonia. È stata ben eseguita - anche se totalmente inutile."
―Woodman commenta il suo funerale[src]

Stranamente, anche dopo il suo decesso Woodman continuò a rivelarsi presente nelle vite di Mathers e Westcott sotto forma di presenza paranormale. Scoprì tanto per cominciare che Mathers sapeva delle intenzioni di Westcott di farlo uccidere, ma non lo aveva fermato in quanto anche per lui William era divenuto una minaccia. Assistette anche al suo funerale, celebrato dai suoi colleghi ermetisti secondo una cerimonia esoterica che lui stesso aveva cotribuito a creare; commentò dicendo che era stata ottimamente eseguita anche se del tutto inutilmente.

Simbolo Ermetista.png

La Rosa a Croce sulla bara di Woodman.

In quell'occasione Robert mostrò di sapere che Mathers e sua moglia Moina erano in grado di percepire la sua presenza; lei in particolare era in grado di vederlo attraverso quello che Woodman definì uno sguardo capace di penetrare nel fondo della sua anima. Da morto osservò anche lo scisma definitivo che sia era causato tra gli ermetisti dopo la tentata presa di potere di Westcott, che fu costretto a lasciare l'Ordine dopo che l'accolito Edmund William Berridge aveva fatto ricadere su di lui accuse di necromanzia per conto di Mathers.

Presenziò anche all'iniziazione di Aleister Crowley nell'Ordine interno dell'Alba Dorata, nel 1900 all'interno del sanctum di Mathers a Parigi. Woodman si accorse subito che il giovane alchimista era anche lui capace di percepirlo paranormalmente e anche di vederlo. Quello stesso anno prese parte ad un incontro privato che Samuel ebbe con un Templare, il cui Ordine era al vero vertice dell'Alba Dorata. Quell'evento sancì la fine degli ermetisti, poiché il Templare dichiarò che la loro partnership era terminata per via della perdita del Libro di Abramo da parte di Mathers e l'omicidio di Woodman. Infine assistette ad un rito sessuale esoterico che Moina fece sul suo cadavere, tentando di impossessarsi vanamente della sua anima.

Fonti

  • Il nome Fratello V.O.V viene dall'iscrizione presente sulla tomba di Woodman, visibile nel video introduttivo: vincit omnia veritas, ovvero la verità vince tutto.

Fonti


Inoltre su Fandom

Wiki a caso