Fandom

Assassin's Creed Wiki

Woodes Rogers

2 664pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Eraicon - Templari.pngEraicon - AC4.pngEraicon - Black Flag romanzo.png


"È un marinaio fino al midollo, e un vero duro."
―Un soldato parla di Woodes[src]
Woodes Rogers
AC4 Woodes Rogers.png
Informazioni biografiche
Nato

1679
Bristol

Morto

15 Luglio 1732
Nassau

Periodo storico

Età d'Oro della Pirateria

Informazioni politiche
Affiliazioni

Templari

Altre informazioni
Appare in

Black Flag
Black Flag (romanzo)

Doppiatore

Gabriele Calindri

Woodes Rogers (Bristol, 1679 - Nassau, 15 Luglio 1732) è stato un corsaro inglese, il primo Governatore Reale delle Bahamas e segretamente membro dell'Ordine dei Templari nelle Indie Occidentali dal 1715 al 1722.

Biografia

Gli inizi della carriere militare

Woodes Rogers è nato a Bristol nel 1679 ed entrò a far parte della Royal Navy poco più che ventenne, militando nella truppa di un capitano. Ereditò una compagnia di spedizioni dal padre con cui fece fortuna. Ebbe una moglie e tre figli.

Nel 1709 entrò in contrasto con la Marina Militare Spagnola, durante una battaglia venne colpito sulla guancia sinistra e la ricostruzione del viso gli lasciò una vistosa cicatrice.

Dal 1713 al 1714 fu di stanza in Madagascar dove offrì ai pirati una scelta:accettare il perdono del Re e tornare in patria senza soldi ma liberi, oppure venire impiccati. Terminato il suo lavoro si diresse nelle Indie Occidentali.

Introduzione nell'Ordine dei Templari

Nel luglio del 1715, Rogers e gli altri Templari a L'Avana aspettavano l'arrivo di Duncan Walpole, un Assassino traditore, che avrebbe consegnato loro una fiala di sangue e la mappa con le basi degli Assassini nei Caraibi. Si presentò Edward Kenway, un pirata che aveva ucciso Duncan Walpole e ne aveva preso l'identità per ingannarli ed avere la ricompensa per se.

Dopo aver incontrato Edward, Rogers lo presentò a Julien DuCasse, un trafficante d'armi francese e compagno templare. Successivamente si incontrarono con Laureano de Torres y Ayala, Gran Maestro dei Templari che li iniziò all'ordine. Torres elaborò un piano insieme agli altri Templari per trovare un sito della Prima Civilizzazione chiamato l'Osservatorio.

Il mattino seguente, Rogers, insieme a Edward e agli altri Templari si recarono al porto per prendere in custodia un uomo di nome Roberts noto il come il Saggio, l'unico uomo a sapere dove si trovava l'Osservatorio. Durante la strada furono attaccati dagli Assassini, ma riuscirono a ucciderli tutti mettendo al sicuro il Saggio. Dopo ciò tornò in Inghilterra nella speranza di farsi eleggere Governatore.

Negoziazione con i pirati

Nel 1718, Rogers tornò nei Caraibi, essendo stato nominato Governatore delle Bahamas, per imporre il dominio britannico su Nassau. Offrì il perdono del Re ai leader della Repubblica dei pirati e ordinò un blocco navale sulla città.Tuttavia, i pirati Edward Kenway e Charles Vane dopo aver ucciso un associato di Rogers, il Commodoro Peter Chamberlaine, che voleva ignorare gli ordini di Rogers affondando ogni nave ancorata al porto, scapparono dalla città.

Chiediamo udienza 7.png

Nel 1719, Rogers e Benjamin Hornigold, la nuova recluta templare,si recarono a Kingston in cerca di notizie su Roberts. Un membro della Royal African Company disse loro che la nave di Roberts, la "Princess", sarebbe arrivata presto. Poi i due incontrarono Torres e lo informarono di questi sviluppi, disse anche al Gran Maestro che aveva già mandato due agenti templari, Josiah Burgess e John Cockram, a Principe

Poco tempo dopo, Rogers fu rimandato in Inghilterra da Torres col compito di raccogliere campioni di sangue dai membri del Parlamento per quando avrebbero avuto l'Osservatorio.

Rapporti con Edward Kenway

Nel 1720, Rogers insieme a Torres si recò nella prigione di Fort Charles a Port Royal per interrogare Edward Kenway, tradito da Bartholomew Roberts e venduto agli inglesi. Lì Torres disse al pirata se gli rivelava la posizione dell'Osservatorio Rogers lo avrebbe fatto liberare. Ma non riuscirono ad avere alcuna informazione perchè tempo dopo il pirata fuggì.

Nel 1721, Edward tornò a Kingston con lo scopo di affrontare e uccidere Rogers. Uccise un diplomatico italiano, Ruggiero Ferraro, per travestirsi ed entrare alla festa dove si celebrava la fine del mandato di Rogers come Governatore delle Bahamas. Edward riuscì a colpirlo e gli chiese la posizione di Bartholomew Roberts. Divertito dal fatto che Edward avrebbe aiutato i Templari dopo aver tentato di ucciderlo, disse al pirata che il Saggio si trovava a Principe. Detto ciò, il pirata se ne andò lasciando Rogers ferito.

Ultimi Anni

Sopravvissuto all'attentato di Edward alla sua vita, Rogers tornò in Inghilterra umiliato e in bancarotta, ma ancora pericoloso agli occhi degli Assassini.

Alla fine, a causa del suo temperamento e per il suo continuo commercio di schiavi, fu espulso dall'Ordine dei Templari e, dal 1723, languiva in carcere per debiti. Alla fine però, Rogers fu rilasciato e inizio a ricostruirsi la reputazione eliminando gli ultimi resti della pirateria nelle Indie Occidentali. Morì a Nassau nel 1732, durante il suo secondo mandato da Governatore.

Ultime Parole

  • Edward: Eravate un corsaro prima. Perchè disprezzate così tanto i marinai che vogliono solo farsi strada nel mondo?
  • Rogers: Voi non potete capire le mie ragioni, idiota! Avete sprecato la vostra vita cercando di distruggere ogni conquista della civiltà.
  • Edward: Invece io capisco. Ho visto l'Osservatorio. Conosco il suo potere. Userete quell'aggeggio per spiare, ricattare, sabotare.
  • Rogers: Si, ma per uno scopo più grande. Portare giustizia. Cancellare la menzogna in nome della verità.
  • Edward: Nessun uomo dovrebbe possedere quel potere.
  • Rogers: Eppure lasciate che quel manigoldo di Roberts lo usi.
  • Edward: No. Glielo impedirò. Se mi direte dove si trova, io lo fermerò.
  • Rogers: (Risata) Qui, sull'orlo dell'abisso, scopro in voi un amico. È a Prìncipe, canaglia che non siete altro. Le nostre fonti dicono Prìncipe...

Galleria

Fonti

Inoltre su Fandom

Wiki a caso